Addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 3 ottobre 2017 n.231 il Decreto ministeriale 20 settembre 2017, modifica del decreto 20 settembre 2011, concernente l’accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti. Decreto che completa quanto previsto in materia dalla Legge di stabilità 2017 e che va quindi a modificare sia il provvedimento settembre 2011 che il Dlgs 21 aprile 2011 n.67. Leggi tutto “Addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti”

RSPP Datori di lavoro

I rischi per il mancato aggiornamento entro l’11/01/2017

RSPPTutti i Datori di Lavoro con incarichi di RSPP Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (DL SPP) che hanno svolto l’ultima formazione prima dell’11 Gennaio 2012 avrebbero dovuto aggiornarsi obbligatoriamente entro l’11 Gennaio 2017. Leggi tutto “RSPP Datori di lavoro”

Corso BLSD per l’abilitazione all’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico Esterno

Spett. le Azienda,

Defibrillatorecon la presente ci permettiamo di sottoporre alla vostra attenzione il nostro Corso BLSD (operatore non sanitario) per l’abilitazione all’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico Esterno (DAE).
Esso si terrà durante la mattinata del 9 Aprile 2016 presso la nostra sede in Via F.G. Bona 15 a Pinerolo.

Leggi tutto “Corso BLSD per l’abilitazione all’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico Esterno”

PROROGA SISTRI

Il Sistri slitta di nuovo: in vigore dall’1 gennaio 2017

sistriIl Sistri, il Sistema di tracciabilità dei rifiuti, è stato nuovamente prorogato.

Sulla Gazzetta ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015 è stato pubblicato il decreto-legge n. 210 del 30 dicembre 2015, recante “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative” che con l’articolo 8 “Proroga di termini in materia di competenza del Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare” fa slittare al 31 dicembre 2016 il termine entro il quale le aziende, che si occupano di produzione, trasporto e smaltimento di rifiuti pericolosi, dovranno abbandonare il vecchio sistema cartaceo di tenuta dei registri di carico e scarico, l’aggiornamento del catasto rifiuti e le modalità di movimentazione tradizionali.

Quindi per il 2016 si andrà avanti con il cosiddetto “doppio binario” ossia sarà obbligatorio continuare ad utilizzare i tradizionali registri di carico/scarico ed i formulari. Chi lo vorrà, avrà facoltà di utilizzare anche la chiavetta USB SISTRI, per prenderne dimestichezza.

Non saranno erogate sanzioni nel caso di errata gestione (così come avvenuto nel 2015); ricordiamo comunque che rimane in vigore l’obbligo di versare il contributo di adesione al Sistema, per il quale sono invece previsti controlli e sanzioni in caso di mancato pagamento.

CANCELLAZIONE SISTRI PER SOGGETTI NON OBBLIGATI

Gazzetta Ufficiale del 30 aprile 2014, n. 99 il Decreto del Ministero dell’Ambiente 24 aprile  2014 recante “Disciplina delle modalità di applicazione a regime del SISTRI del trasporto intermodale nonché specificazione delle categorie di soggetti obbligati ad aderire, ex articolo 188-ter, comma 1 e 3 del decreto legislativo n. 152 del 2006″.

Il documento prevede l’obbligo di adesione al SISTRI solo per le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi che abbiano più di 10 dipendenti.
Leggi tutto “CANCELLAZIONE SISTRI PER SOGGETTI NON OBBLIGATI”

DENUNCIA CATASTO RIFIUTI M.U.D 2014

Approvato il modello, comunicazioni entro il 30 aprile 2014

(Decreto del Presidente del Consiglio del 12 dicembre 2013)

Gruppo POLARIS informa che la gestione della compilazione annuale Denuncia Catasto rifiuti (M.U.D) relativa all’anno 2013 viene effettuata esclusivamente in via telematica.
Leggi tutto “DENUNCIA CATASTO RIFIUTI M.U.D 2014”

BANDI ISI 2013

L’Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Dall’Inail più di 300 milioni di euro per il miglioramento della sicurezza nelle imprese.
Roma, 7 Gennaio 2014
: “Dopo i 155 milioni di euro assegnati lo scorso Aprile a circa 3.700 imprese, con il nuovo bando Isi , l’istituto mette a disposizione delle aziende altri 307 milioni a fondo perduto per la realizzazione di interventi di prevenzione, l’adozione di modelli organizzativi orientati alla sicurezza e la sostituzione o l’adeguamento delle attrezzature da lavoro.” Leggi tutto “BANDI ISI 2013”

REGISTRO NAZIONALE GAS FLUORURATI (EFFETTO SERRA)

A seguito dell’entrata in vigore del DPR 27 gennaio 2012, n.43, in materia di “Regolamento recante attuazione regolamento (CE) n.842/2006 su taluni gas fluorurai ad effetto serra”, ai sensi dell’art. 16, entro il 31 Maggio di ogni annoa partire dal 2013, gli operatori delle applicazioni fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore contenenti 3kg o più di gas fluorurati ad effetto serra devono presentare al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare per il tramite dell’ISPRA una dichiarazione contenente informazioni riguardanti la quantità di emissioni in atmosfera di gas fluorurati relativi all’anno precedente sulla base dei dati contenuti nel relativo registro di impianto. Con la Gazzetta Ufficiale n. 111 del 14/05/2013 è uscita la DICHIARAZIONE. Leggi tutto “REGISTRO NAZIONALE GAS FLUORURATI (EFFETTO SERRA)”