Qual è l’obbligo di vigilanza del delegante sull’attività del delegato?

Consulenza per Responsabilità Giuridica Aziendale

Come noto, il D.Lgs.81/08 prevede che la delega di funzioni non esclude l’obbligo di vigilanza in capo al datore di lavoro in ordine al corretto espletamento da parte del delegato delle funzioni trasferite (art.16 comma 1 primo periodo). Leggi tutto “Qual è l’obbligo di vigilanza del delegante sull’attività del delegato?”

Qual è l’obbligo di vigilanza del delegante sull’attività del delegato? ultima modifica: ‘2018-07-30T14:09:27+00:00’ da Mirko Costantino

Quali sono i nuovi procedimenti di prevenzione incendi?

Sistema di Gestione Sicurezza Antincendio

Il regolamento di prevenzione incendi, emanato con il decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151, ha introdotto elementi di innovazione nella disciplina della sicurezza antincendi che è una materia di rilevanza primaria per l’attività del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. La disciplina della prevenzione incendi, in questi anni di attuazione, ha dimostrato la sua validità nel semplificare e ridurre gli adempimenti amministrativi e gli oneri gravanti sulle piccole e medie imprese, in base ai seguenti principi e criteri direttivi: Leggi tutto “Quali sono i nuovi procedimenti di prevenzione incendi?”

Quali sono i nuovi procedimenti di prevenzione incendi? ultima modifica: ‘2018-07-27T12:56:20+00:00’ da Mirko Costantino

Sicurezza sul lavoro – Qual è il ruolo dell’ASPP?

Valutazione Rischi Residui Macchine e AttrezzatureIl Testo Unico definisce l’Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione come la persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all’articolo 32, facente parte del servizio di cui alla lettera l), il quale ultimo è a sua volta definito come l’insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori. Leggi tutto “Sicurezza sul lavoro – Qual è il ruolo dell’ASPP?”

Sicurezza sul lavoro – Qual è il ruolo dell’ASPP? ultima modifica: ‘2018-07-09T15:14:16+00:00’ da Mirko Costantino

Standard Internazionale: la norma Iso 45001

La OHSAS 18001 sarà sostituita dalla nuova norma Iso 45001 dopo un periodo transitorio di tre anni in cui entrambi gli standard  potranno coesistere.
Leggi tutto “Standard Internazionale: la norma Iso 45001”

Standard Internazionale: la norma Iso 45001 ultima modifica: ‘2018-06-12T14:00:48+00:00’ da Giovanni Polidoro

Il ruolo della direzione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro

 

Corsi di Formazione Comunicazione

In premessa è opportuno evidenziare che secondo le norme comunitarie le imprese si differenziano in:

  • Micro imprese se hanno meno di 10 dipendenti e fatturato non superiore a 2 milioni di euro, oppure un totale di bilancio non superiore a 2 milioni di euro;
  • Piccole imprese se hanno meno di 50 dipendenti e un fatturato non superiore a 10 milioni di euro oppure un totale di bilancio non superiore a 10 milioni di euro;
  • Medie imprese se hanno meno di 250 dipendenti e fatturato non superiore a 50 milioni di euro oppure un totale di bilancio non superiore a 43 milioni di euro;
  • Grandi imprese se vengono superati i parametri precedenti.

Leggi tutto “Il ruolo della direzione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro”

Il ruolo della direzione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro ultima modifica: ‘2018-05-29T14:00:25+00:00’ da Giovanni Polidoro

Controllo degli apparecchi di sollevamento

 

Verifiche periodiche Apparecchi di Sollevamento

Sappiamo quanto siano importanti, per la prevenzione degli infortuni nell’uso di apparecchi di sollevamento e mezzi di trasporto, idonee procedure di scelta, controllo e verifica.

Ad esempio, gli apparecchi e gli accessori di sollevamento devono essere: Leggi tutto “Controllo degli apparecchi di sollevamento”

Controllo degli apparecchi di sollevamento ultima modifica: ‘2018-05-22T13:00:03+00:00’ da Giovanni Polidoro

Le categorie di rischio dei DPI previste dal nuovo Regolamento

 

Valutazione dei Rischi per Dispositivi di Protezione Individuale

Ricordiamo che il nuovo Regolamento (UE) 2016/425  abroga la Direttiva 89/686/CEE  del 21 dicembre 1989 si applica a decorrere dal 21 aprile 2018. E’ stato firmato dal Parlamento Europeo e dal Consiglio il 9 marzo 2016 interessandosi dei dispositivi di protezione individuale. Approfondiamo quindi alcuni dei punti del nuovo Regolamento per favorire un’idonea conoscenza e un’adeguata applicazione. Leggi tutto “Le categorie di rischio dei DPI previste dal nuovo Regolamento”

Le categorie di rischio dei DPI previste dal nuovo Regolamento ultima modifica: ‘2018-05-03T20:00:16+00:00’ da Giovanni Polidoro

L’applicazione del nuovo Regolamento europeo sui DPI

Valutazione dei Rischi per Dispositivi di Protezione IndividualeIl Regolamento (UE) 2016/425 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2016 sui dispositivi di protezione individuale, che abroga la Direttiva 89/686/CEE  del 21 dicembre 1989, già formalmente entrato in vigore, da circa due anni, si applicherà (con alcune eccezioni) a decorrere dal prossimo 21 aprile 2018 (in questa data sarà abrogata la Direttiva 89/686/CEE). Leggi tutto “L’applicazione del nuovo Regolamento europeo sui DPI”

L’applicazione del nuovo Regolamento europeo sui DPI ultima modifica: ‘2018-04-05T12:00:39+00:00’ da Giovanni Polidoro

DPI nel settore di impiantistica elettrica in cantiere

Valutazione dei rischi campi elettromagneticiRiguardo alla scelta dei dispositivi di protezione individuali (DPI) l’articolo 77 del D. Lgs. n. 81/2008 indica che il datore di lavoro: Leggi tutto “DPI nel settore di impiantistica elettrica in cantiere”

DPI nel settore di impiantistica elettrica in cantiere ultima modifica: ‘2018-03-22T12:00:48+00:00’ da Giovanni Polidoro

Criticità riscontrabili nei luoghi di lavoro con rischio CEM

Valutazione dei rischi campi elettromagneticiIl rischio da esposizione a campi elettromagnetici (CEM) è un argomento complesso e ancora poco conosciuto per quanto riguarda i reali effetti sulla salute e i meccanismi di esplicazione di tali effetti. Per questa ragione è importante che in sede di vigilanza si verifichi che i lavoratori e tutte le figure coinvolte nel sistema di sicurezza aziendale siano consapevoli delle procedure di valutazione e prevenzione del rischio, ed abbiano una adeguata informazione e formazione sui corretti comportamenti da adottare in tutte le attività in prossimità di sorgenti rilevanti sotto il profilo dell’esposizione a CEM. Leggi tutto “Criticità riscontrabili nei luoghi di lavoro con rischio CEM”

Criticità riscontrabili nei luoghi di lavoro con rischio CEM ultima modifica: ‘2018-03-13T16:07:53+00:00’ da Giovanni Polidoro