Datore di lavoro RSPP: obbligo di aggiornamento entro 11 gennaio 2017

Alla luce del D. M. 16/01/97 e dell’Accordo Stato Regioni 21/12/2011, la formazione del datore di lavoro con funzione di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione si divide in 3 gruppi:

Tipologia Data svolgimento corso Scadenza aggiornamento
Datori di lavoro RSPP esonerati ai sensi del D.Lgs. 626/94 Art. 95 Esonerati prima del 31/12/1996 11/01/2014
Datori di lavoro RSPP che hanno frequentato i corsi sulla base dell’art. 3 del D.M. 16 gennaio 1997 Dal 16/01/1997 al 11/01/2012 11/01/2017
Datori di lavoro RSPP che hanno frequentato i corsi in base all’Accordo Stato Regioni 21/12/2011 Dal 11/01/2012 5 anni dalla data di conseguimento dell’attestato

N.B. Nel caso di corsi effettuati dal 11/01/2012 al 11/06/2012 valutare caso per caso che corso è stato seguito.

La durata minima dei corsi di aggiornamento è di 6, 10 e 14 ore rispettivamente per attività  a rischio basso, medio e alto in base al codice ATECO 2007 dell’azienda, reperibile sulla visura camerale.

ATTENZIONE: nel caso in cui i corsi in scadenza l’ 11/01/2017 non venissero aggiornati, il corso svolto
NON SARA’ PIU’ VALIDO
e si dovrà seguire un nuovo corso completo che, secondo il nuovo accordo stato regioni, prevede le seguenti durate:

RISCHIO BASSO: 16 Ore
RISCHIO MEDIO: 32 Ore
RISCHIO ALTO: 48 Ore

Visualizza le date disponibili per i corsi di aggiornamento

Il pdf della circolare è scaricabile QUI

Gruppo POLARIS Srl sarà a vostra disposizione per qualsiasi informazione e chiarimento.
Tel. 0121 30.37.68 / matteo.avondetto@gruppopolaris.org

Datore di lavoro RSPP: obbligo di aggiornamento entro 11 gennaio 2017 ultima modifica: ‘2016-10-12T10:00:40+00:00’ da Giovanni Polidoro