È consultabile sulla Gazzetta Ufficiale l’ordinanza che dispone che da ieri, domenica 13 dicembre, il Piemonte è entrato in zona Gialla.

Rispetto alla zona Arancione le differenze sostanziali riguardano:

  • Spostamenti.

Si può andare a fare la spesa in un Comune diverso da quello in cui si abita.

È possibile raggiungere la seconda casa se è ubicata in un Comune dell’area gialla. Se la seconda casa si trova in un Comune di area arancione o rossa è consentito solo se dovuto alla necessità di porre rimedio a situazioni sopravvenute e imprevedibili (quali crolli, rottura di impianti idraulici e simili, effrazioni, ecc.) e comunque secondo tempistiche e modalità strettamente funzionali a sopperire a tali situazioni.

  • Ristorazione

Ristoranti, bar, pasticcerie e gelaterie sono aperti con possibilità di consumo all’interno dalle 5 alle 18.

Dalle 5 alle 22 è consentita anche la vendita da asporto. La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

 

Le seguenti indicazioni non vanno a interferire con le disposizioni da rispettare durante le festività del DPCM 03/12/2020.