Comunicazione SISTRI: scadenza 30 aprile 2018

 

 

Modello di Gestione dei Rifiuti per la Gestione dei Rifiuti Pericolosi e Non Pericolosi.

Particolarmente rilevante la scadenza del contributo annuale SISTRI, che va versato entro il 30 aprile, con riferimento all’anno 2018. Devono, inoltre,  effettuare il versamento i soggetti obbligati e quelli che aderiscono volontariamente al SISTRI.
Per effettuare il versamento è necessario accedere all’applicazione “gestione azienda” del SISTRI dal proprio dispositivo Usb quindi un’apposita funzione consentirà agli utenti di determinare l’importo dei pagamenti dovuti, effettuare la comunicazione degli estremi dei pagamenti effettuati e inoltrare i documenti di attestazione dell’avvenuto pagamento. Di conseguenza le informazioni da comunicare sono:

  • l’importo corrisposto;
  • la modalità di pagamento adottata;
  • il numero della quietanza di pagamento (Cro/Trn);
  • la data in cui è stato effettuato il pagamento;
  • la pratica da associare al pagamento (rinnovo iscrizione 2018) e l’importo da associare.

Si ricorda che fino alla data di subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato con la gara indetta da Consip, e comunque non oltre il 31/12/2018, non sono applicabili le sanzioni connesse al mancato utilizzo del sistema, mentre sono applicabili le sanzioni per la mancata iscrizione e mancato pagamento dei contributi da parte dei soggetti obbligati.

A cura di Giovanni Polidoro

Il pdf della circolare è scaricabile QUI

Gruppo POLARIS Srl sarà a vostra disposizione per qualsiasi informazione e chiarimento.
Tel. 0121 30.37.68 / segreteria@gruppopolaris.org

Comunicazione SISTRI: scadenza 30 aprile 2018 ultima modifica: ‘2018-04-24T12:24:08+00:00’ da Giovanni Polidoro