LAVORO SOMMERSO E IRREGOLARE, AUMENTA L’IMPORTO DELLE SANZIONI

“Destinazione Italia, in vigore dal 24 dicembre 2013”
Ridefinire il sistema sanzionatorio in materia di contrasto al lavoro sommerso, sia con riguardo alla maxisanzione che in merito alla sospensione dell’impresa, nonché il sistema sanzionatorio amministrativo in materia di orario di lavoro; prevedere uno stringente coordinamento ispettivo fra Ministero del Lavoro, Inps e Inail; autorizzare una procedura straordinaria per l’assunzione di 250 ispettori del lavoro. Sono queste alcune delle norme contenute nel decreto.

P-FAL 83-15 PIN - Progettazione Esecutiva (315.1 KiB)

LAVORO SOMMERSO E IRREGOLARE, AUMENTA L’IMPORTO DELLE SANZIONI ultima modifica: ‘2014-01-16T09:18:36+00:00’ da Giovanni Polidoro