Certificazione Qualità ISO 9001

Con la sigla ISO 9001: 2015 si identifica una serie di normative sviluppate dall’Organizzazione internazionale per la normazione (ISO) sul sistema di gestione qualità. Essi definiscono i requisiti per la realizzazione, in una organizzazione, di un sistema di gestione qualità.

Documenti e registrazioni obbligatori richiesti dalla ISO 9001:2015

Documenti per la Certificazione Qualità – ISO 9001

Ecco i documenti che si devono produrre per essere conformi alla ISO 9001:2015. Alcuni di questi documenti non sono obbligatori se l’azienda non effettua i processi corrispondenti:

  • Campo di applicazione dell’SGQ (punto 4.3);
  • Politica della qualità (punto 5.2);
  • Obiettivi della qualità (punto 6.2);
  • Criteri di valutazione e selezione dei fornitori (punto 8.4.1).

Registrazioni per la Certificazione Qualità – ISO 9001

Inoltre, di seguito ci sono le registrazioni obbligatorie:

  • calibrazione degli strumenti di monitoraggio e misurazione (punto 7.1.5.1);
  • formazione, di capacità, esperienza e qualificazioni (punto 7.2);
  • revisioni dei requisiti di prodotti/servizi (punto 8.2.3.2);
  • revisione degli output della progettazione e sviluppo (punto 8.3.2);
  • input della progettazione e sviluppo (punto 8.3.3);
  • controlli della progettazione e sviluppo (punto 8.3.4);
  • output della progettazione e sviluppo (punto 8.3.5);
  • modifiche della progettazione e sviluppo (punto 8.3.6);
  • prodotto da produrre e del servizio da erogare (punto 8.5.1);
  • proprietà del cliente (punto 8.5.3);
  • controlli delle modifiche della produzione/erogazione di servizi (punto 8.5.6);
  • conformità di prodotti/servizi con criteri di accettazione (punto 8.6);
  • output non conformi (punto 8.7.2);
  • monitoraggio e delle misurazioni (punto 9.1.1);
  • programma delle verifiche interne (punto 9.2);
  • risultati delle verifiche interne (punto 9.2);
  • del riesame della direzione (punto 9.3);
  • risultati delle azioni correttive (punto 10.1).

Documenti non obbligatori

Esistono numerosi documenti non obbligatori che possono usare usati per l’implementazione della Certificazione Qualità ISO 9001. Tuttavia, ritengo che i documenti non obbligatori più comunemente utilizzati siano le seguenti procedure:

  • per la determinazione del contesto dell’organizzazione e delle parti interessate (punti 4.1 e 4.2);
  • delle azioni per affrontare rischi e opportunità (punto 6.1);
  • competenza, formazione e consapevolezza (punti 7.1.2, 7.2 e 7.3);
  • per la manutenzione delle attrezzature e dei dispositivi di misurazione (punto 7.1.5);
  • controllo dei documenti e delle registrazioni (punto 7.5);
  • di vendita (punto 8.2);
  • di progettazione e sviluppo (punto 8.3);
  • per la produzione ed erogazione di servizi (punto 8.5);
  • di magazzino (punto 8.5.4);
  • per la gestione delle non conformità e delle azioni correttive (punti 8.7 e 10.2);
  • per il monitoraggio della soddisfazione del cliente (punto 9.1.2);
  • delle verifiche interne (punto 9.2);
  • per riesame della direzione (punto 9.3).

Il fine della Certificazione Qualità ISO 9001: 2015 è:

  • condurre i processi aziendali, migliorare l’efficacia e l’efficienza nella realizzazione del prodotto
  • erogazione del servizio, ottenere ed incrementare la soddisfazione del cliente.

Come possiamo aiutarti?

Per qualsiasi dubbio o per richiedere un preventivo, può contattarci tramite questo modulo:

Nome: Cognome :
Email: Telefono:
Messaggio:

Allegato:
Privacy: Accetto l'Informativa consultabile qui redatta ai sensi del Decreto Legislativo n.196 del 30 giugno 2003 e del Provvedimento generale del Garante privacy dell’8 maggio 2014.
Certificazione Qualità ISO 9001 ultima modifica: ‘2017-06-29T17:29:36+00:00’ da Giovanni Polidoro