Il 17/01/2020 è entrato in vigore il Decreto Sanzioni F-Gas

Decreto sanzioni F-gasIl D.Lgs. 5 dicembre 2019 n. 163, ovvero il Decreto sanzioni F-gas, è entrato in vigore il 17/01/2020 e reca la disciplina sanzionatoria per la violazione degli obblighi, di cui al regolamento (UE) n. 517/2014, del Parlamento europeo e del Consiglio, sui gas fluorurati a effetto serra.

In particolare, per quanto concerne la prevenzione delle emissioni di gas fluorurati a effetto serra, chiunque li rilasci in modo intenzionale nell’atmosfera, se il rilascio non è conseguenza tecnica dell’uso consentito, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria che va da 20.000 a 100.000 euro.
Se, invece, l’operatore li rilascia in modo accidentale e, in caso di rilevamento di perdite, non effettua la relativa riparazione (senza indebito ritardo e comunque non oltre 5 giorni dall’accertamento della perdita stessa), è punito con una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 5.000 a 25.000 euro.

Inoltre, l’operatore che non ottempera agli obblighi di controllo delle perdite secondo le scadenze e le modalità dell’articolo 4 del regolamento (UE) n. 517/2014, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 5.000,00 a 15.000,00 euro.

Vi invitiamo ad approfondire le ulteriori sanzioni applicate alle diverse tipologie di violazioni nel D.Lgs 5 dicembre 2019 n. 163.

PDF_Il 17/01/2020 è entrato in vigore il Decreto Sanzioni F-Gas Il 17/01/2020 è entrato in vigore il Decreto Sanzioni F-Gas ultima modifica: ‘2020-02-07T09:29:41+00:00’ da Luana Airasca