Consulenza Bonifica e Smaltimento Rifiuti

La Bonifica e Smaltimento Rifiuti è a supporto delle aziende che per fattori non prevedibili hanno generato una contaminazione del suolo, e nel concetto generale di bonifica rientrano tutte le attività dello smaltimento rifiuti inquinanti al contenimento della diffusione dell’inquinamento.

Normativa per la Bonifica e Smaltimento Rifiuti

Gli interventi, variamente collegati tra loro, presentano finalità specifiche. La normativa, all’art. 240, definisce le seguenti fasi:

  • messa in sicurezza d’emergenza;
  • messa in sicurezza operativa;
  • messa in sicurezza permanente;
  • bonifica;
  • ripristino ambientale.

Si distinguono in biologiche, chimiche, fisiche e termiche in funzione delle metodologie utilizzate.
La scelta del tipo di intervento varia in funzione di:

  • tipo di inquinante;
  • estensione dell’inquinamento;
  • natura del mezzo contaminato.

Inoltre, ai sensi delle normative comunitarie, i criteri per la selezione delle tecniche di intervento si basano sul principio dell’individuazione delle migliori tecniche disponibili a costi sostenibili (B.A.T.N.E.E.C. – Best Available Technology Not Entailing Excessive Costs).

Gruppo POLARIS in materia di Bonifica e Smaltimento rifiuti

Considerando la complessità dell’argomento, Gruppo POLARIS, affianca da 25 anni le aziende nella per la corretta gestione dei rifiuti; sia in termini di caratterizzazione degli stessi rifiuti, sia per la gestione della burocrazia ad essi collegati, fino a supportare la stessa azienda nella scelta dello smaltitore e sua validazione in termini di autorizzazioni.

La gestione dei rifiuti è l’insieme delle politiche, procedure o metodologie volte a gestire l’intero processo dei rifiuti, dalla loro produzione fino alla loro destinazione finale coinvolgendo quindi la fase di raccolta, trasporto, trattamento (recupero o smaltimento) fino al riutilizzo/riciclo dei materiali di scarto, solitamente prodotti dall’attività umana, nel tentativo di ridurre i loro effetti sulla salute umana e l’impatto sull’ambiente.

In base al suddetto principio della gerarchia di trattamento dei rifiuti, la Commissione Europea ha stabilito che la corretta gestione dei Rifiuti deve rispettare una precisa gerarchia di azioni, che segue un ordine dettato dal livello di priorità e sostenibilità ambientale (all’art. 179 al comma 1 del D.lgs. 152/2006):

  • prevenzione;
  • preparazione per il riutilizzo/riuso;
  • riciclo;
  • recupero di altro tipo, per esempio il recupero di energia.

Secondo tale principio la prevenzione deve essere attuata favorendo la riduzione della produzione e della pericolosità dei rifiuti e facilitandone il riutilizzo, il riciclo e altre operazioni di recupero.
In fondo alla scala gerarchica è collocato lo smaltimento in discarica, concepito come opzione residuale da azzerare nel tempo.

Come possiamo aiutarti?

Per qualsiasi dubbio o per richiedere un preventivo, può contattarci tramite questo modulo:

Nome: Cognome :
Email: Telefono:
Messaggio:

Allegato:
Privacy: Accetto l'Informativa consultabile qui redatta ai sensi del Decreto Legislativo n.196 del 30 giugno 2003 e del Provvedimento generale del Garante privacy dell’8 maggio 2014.
Consulenza Bonifica e Smaltimento Rifiuti ultima modifica: ‘2017-06-29T17:29:37+00:00’ da Giovanni Polidoro